Giochi Tradizionali: lancia la palla e grida chi sei

 

N° 0115 - GRAFICA REALIZZATA CON IL SOFTWARE GESTICS SPORTSGIOCHI TRADIZIONALIHTTP://WWW.SPORTSCOACHINGSYSTEM.COM

PARTENZA: in cerchio

SQUADRE: non a squadre

CAMPO: è dato da tutto lo spazio a disposizione

SCOPO DEL GIOCO: imparare a conoscersi

DESCRIZIONE: i ragazzi sono disposti in cerchio. Uno alla volta lancia il pallone a chi vuole e grida il proprio nome. Dopo un pò che si gioca invece di gridare il proprio nome si grida il nome di colui al quale si lancia la palla. Dopo ancora un pò invece di lanciare la palla si porta a chi si vuole gridando il suo nome e si prende il posto di colui al quale abbiamo portato la palla

REGOLE: cerca di lanciare la palla a chi non l'ha mai ricevuta

VARIANTI: Quando hanno cominciato a imparare i nomi ripetere con cognomi, età, mese di nascita, ecc.

CONSIGLI: questo gioco è utile nelle prime lezioni, quando i ragazzi ancora non si conoscono per imparare i nomi, i cognomi, ecc. degli altri.

MATERIALE: 1 pallone

SCHEDA TECNICA DI GIOCO - Esercizio N° 0115

TIPO DI GIOCO: giochi di conoscenza

PROPEDEUTICITÀ: 1) attività fisico-motoria di base

SCHEMI DINAMICI: 1) lanciare; 2) afferrare

CICLO (ETÀ): 1) primo ciclo (4 - 7 anni); 2) secondo (7 - 11 anni) e terzo (11 - 14 anni) ciclo

DURATA: breve (Fino a 5 minuti)

GIUDIZIO: normale