7009

Titolo: Gioco Mini Rugby - Correre e passare la palla ai compagni

Tipologia (Globale, Sintetico, Analitico, Fisico, ecc.): Globale    

Azione (Passaggio, Placcaggio, Tiro, Tush, Attacco, Difesa, ecc.): Passaggio

Descrizione Completa: I ragazzi sono tutti dentro alla zona delimitata, alcuni di loro hanno la palla ed altri no. Circa un pallone ogni tre allievi. Correre in tutte le direzioni, non in cerchio per forza e tutte le volte che trovo un compagno senza palla consegnargli la palla nelle sue mani, senza lanciarla.

Varianti:
1) Chi ha la palla: passare la palla e dire a voce alta il nome della persona a cui si è data la palla
2) Chi non ha la palla: farsi passare la palla dicendo il nome di chi ha la palla.
3) Al fischio dell'allenatore lasciare la palla a terra e dire il nome di un compagno che non ha la palla. Il compagno deve raccogliere la palla e tutti continuare a correre.

Materiali: palloni

 

2097

Titolo: Difesa a terne con attacchi alternati

Descrizione Breve: serie di venti difese, dieci attacchi da ciascun lato e poi scambiare le posizioni tra attaccanti e difensori

Tipologia (Globale, Sintetico, Analitico, Fisico, ecc.): sintetico

Azione (Ricezione, Attacco, Palleggio, Difesa, Muro, ecc.): Difesa, Attacco

Descrizione Completa: I giocatori sono suddivisi a gruppi di tre, 1 opposto (o un palleggiatore), un’ala e un libero (o un centrale). Una terna è in difesa e una terna con due giocatori in attacco e uno a riferimento.
I giocatori in attacco eseguono in modo alternato un attacco a testa, fino ad arrivare 20 attacchi in totale per ciascuna difesa. Il giocatore a riferimento sta in zona 3 a recuperare i palloni pronto a ridarli ai giocatori che hanno attaccato.
Appena completato i venti attacchi avviene lo scambio: i giocatori che hanno attaccato si portano in difesa e i difensori si portano in attacco.

Varianti: 1) Variare il tipo di difesa, difesa 1, difesa 2, difesa 3 o mano.

Consigli: Eseguire il proprio lancio di attacco abbastanza alto in modo di dare il tempo alla difesa di spostarsi tutte le volte e poi tornare alla posizione base

Materiali: palloni

2098

Titolo: Difesa da attacchi laterali sui plinti

Descrizione Breve: Attacchi laterali dal plinto con difesa a tutto campo. Un libero, un centrale e sei laterali. 8 giocatori e il coach.

Tipologia (Globale, Sintetico, Analitico, Fisico, ecc.): sintetico    

Azione (Ricezione, Attacco, Palleggio, Difesa, Muro, ecc.): difesa

Descrizione Completa: Da una parte, due giocatore stanno sui plinti e il coach al contro con un carrello. Il coach lancia a proprio piacere la palla ad uno dei due attaccanti che si auto alza ed effettua un attacco. Tutti i giocatori nell’altro campo si sposteranno velocemente nella propria posizione di difesa: il giocatore A si sposterà sulla linea dei tre metri, il giocatore B raddoppia il muro alla sua destra e il giocatore C mura. Dietro i giocatori si disporranno dalla posizione di attesa alla posizione di difesa scelta dal coach (difesa 1, difesa 2 o difesa mano). Ogni 5 attacchi per parte ruotare la posizione dei giocatori in campo e quelli sui plinti

Varianti: il coach decide quale tipo di difesa attuare.

Consigli: Passare velocemente dalla posizione di aCambiare la posizione di attacco dal plinto, dalla zona 4 alla zona 2 e di conseguenza la disposizione dellattesa alla posizione di difesa, in modo da avere degli attimi che ci permettono di coordinarci e di capire il gesto di attacco avversario

Materiali: Palloni

 

2099

Titolo: Doppia difesa del libero - Attacco forzato e palla difficile

Descrizione Breve: difendere di seguito un attacco forzato e una palla difficile

Tipologia (Globale, Sintetico, Analitico, Fisico, ecc.): sintetico    

Azione (Ricezione, Attacco, Palleggio, Difesa, Muro, ecc.): Difesa, Libero

Descrizione Completa: L’allenatore ha due palloni in mano, uno lo attacca forte verso il libero che difende rimandandolo verso l’altro libero posto lateralmente, subito dopo le invia una palla difficile che dovrà difendere rimandandola verso il coach.
Velocemente si scambiano, il libero che ha difeso va a riprendere la palla e l’altro va a difendere.

Materiali: palloni

 

Segnalazioni e chiamate d’attacco nella pallavolo femminile

SegnalazioniChiamateAttaccoPallavoloFemminile

Nella pallavolo, come in tutti gli altri sport, l’utilizzo degli schemi serve a scegliere ed automatizzare quella che in quel momento rappresenta la soluzione migliore per segnare il punto. Si tratta quindi di una analisi della differenza di caratteristiche tra i nostri giocatori in attacco e gli avversari in difesa (...in questa rotazione quale dei nostri attaccanti è il più forte? ...quale punto del muro avversario è più basso o più debole? ...che caratteristiche ha la difesa avversaria? ...e tante altre domande che rappresentano la tattica di gioco)

Nelle squadre professionistiche, ma anche in certe squadre particolarmente evolute, le caratteristiche si studiano e si valutano anche dai video delle partite precedenti, così da avere già una situazione abbastanza chiara prima ancora di iniziare la partita. Nelle gare invece dove non abbiamo analizzato la storia precedente della squadra avversaria, non conosciamo le caratteristiche dei giocatori, non sappiamo che tipo di difesa impostano, sia le atlete che l’allenatore devono accelerare i tempi di analisi e cercare di trovare i punti deboli degli avversari in breve tempo. Una volta individuata la tattica da adottare, attraverso le chiamate dell’attacco il palleggiatore, su consiglio dell’allenatore, imposta il gioco nel miglior modo possibile.

I gesti usati dal palleggiatore e le chiamate dell’attacco, in linea di massima sono standardizzati, cioè quasi tutti gli alzatori seguono un codice simile, anche se ogni squadra, ovviamente, può decidere in modo differente e avere i suoi piccoli segreti.

Con una sola mano si possono chiamare più di dieci schemi. Gli alzatori infatti, con sole cinque dita, utilizzando un codice internazionale, riescono a chiamare dieci numeri. L’uno è l'indice, il due indice e medio e così via. La presenza del pollice indica i numeri dal cinque in su: quindi pollice e indice significano sette e non due. Il pugno è il dieci.

I palloni avanti al palleggiatore si indicano con numeri dispari, quelli dietro con numeri pari.

Codice Numero

Descrizione

Altezza Palla oltre Rete Circa cm.

Distanza Palla dalla Rete Circa cm.

Si indica con

 

Attacchi per il centrale: Posto 3 - Palloni avanti

     

1

è un primo tempo giocato molto vicino al palleggiatore

30-40

60-80

dito indice

C

è un primo tempo appena più spostato rispetto alla 1, ma sempre abbastanza vicino al palleggiatore (palla che scorre un pò oltre il muro)

30-40

60-80

pollice e indice ricurvi

7

è un primo tempo giocato a 2,5 mt circa dal palleggiatore (tesa al centro)

150

60-80

pollice e indice tesi

 

Attacchi per il centrale: Posto 3 - Palloni dietro

     

2

è un primo tempo dietro, vicino al palleggiatore, staccando ad un piede

30-40

60-80

indice e medio tesi

B

è un primo tempo dietro appena più aperto rispetto alla 2, staccando ad un piede

30-40

60-80

indice e medio che si aprono e chiudono

F

Fast

La palla fast è un primo tempo dietro, attaccato nell’ultimo metro di rete di posto 2, staccando ad un piede

Esiste anche la variante Fast corta (vicino al posto 3) e Fast Lunga (posto 2)

150

60-80

pollice e mignolo aperti

 

Attacchi per i laterali: Posto 4 - Ala o Banda

 

 

 

5

è un secondo tempo attaccato da posto 4

150

60-80

mano aperta

9

è un secondo tempo attaccato da posto 4 ma circa 2 mt più corta rispetto alla 5

150

60-80

mano aperta pollice chiuso

3

è un secondo tempo normalmente giocato in combinazione con un primo tempo (incrocio), che porta l’attaccante di posto 4 ad attaccare in posto 3

150

60-80

pollice indice e medio

S

Super

è una palla molto veloce attaccata da posto 4

50-60

50-60

mano aperta in movimento

 

Attacchi per i laterali: Posto 2 - Opposto o Martello

 

 

 

6

è un secondo tempo attaccato da posto 2

150

60-80

pollice

4

è un secondo tempo normalmente giocato in combinazione con un primo tempo (incrocio), che porta l’attaccante di posto 2 ad attaccare dietro al palleggiatore

150

60-80

mano aperta ed indice chiuso

S

Super

è una palla molto veloce attaccata da posto 2

50-60

50-60

mano aperta in movimento

 

Attacchi da seconda linea: Posto 6 e Posto 1

     

0

Pipe

La palla 0 (zero) è un attacco di seconda linea da posto 6

250

150

pollice e indice uniti a formare uno 0

8

è un attacco di seconda linea da posto 1

250

150

pugno

Sottocategorie

Calcio - Esercitazioni Sportive

Giochi Tradizionali - Esercitazioni Sportive

Hockey - Esercitazioni Sportive

Pallacanestro - Esercitazioni Sportive

Pallavolo - Esercitazioni Sportive

Rugby - Esercitazioni Sportive

Tennis - Esercitazioni Sportive